MIRAGGIO DIGITALE 145 – Una Tempesta

"La sua corona di fulmini, indenne comanda il tuono. Il telaio della Polaroid crepita di energia elettrica, una tempesta vincolata dalla volontà, dove l'umano e l'elementare stringono un legame indissolubile." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 144 – Per Sempre

"Lei si scioglie nella corteccia di un albero, e attende una risposta dal Futuro. Leggere gli anelli e la rotta muta degli insetti. Mentre un raggio di sole si perde nel Miracolo della Creazione." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 142 – Liberi

"Ali di farfalla, in bilico su una goccia di umanità. Accudiamo queste ali, proteggiamole dal giorno che brucia. Polaroid che trabocca di di schegge iridescenti, catturando un fugace momento di trasformazione." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 141 – Un Ricordo

"Mi perdo in una vecchia Polaroid mai scattata, mi nascondo in essa. Sono vigili solo i miei occhi che non vedono o non vogliono vedere. Solo buio e silenzio, e le labbra che sanno di sale." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 140 – Il Volo

"Una dea con corna di corteccia che si ramificano nel baldacchino di un'antica foresta. Vola la strega e ci invita in un mondo in cui l'essere umano e la foresta sono una sola cosa." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 139 – Come Lupi

"La sua ombra si trasforma in un branco di lupi, in una Polaroid che racconta l'eterno ritorno. Tra impronte di zampe e fasi lunari, si perdono i confini tra il solitario e il branco." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 138 – Origami

"Lei guida con il pensiero uno sciame di gru di carta, agitata da un desiderio inconfessato e feroce, sullo sfondo di un mondo che cade. Polaroid fatta di origami di Luce." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 137 – Fenici

"Una Fenice Queer in fiamme contro un cielo crepuscolare. Ci siamo sempre sbagliati, non si rinasce mai dalle ceneri ma dall'ultima lingua di fiamma che arde." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 136 – Respira

"Ascolto il mio respiro illuminare il sentiero. Sono io, sola, senza volto, senza una direzione, in una Polaroid ricoperta di spine. Cerco la mia foresta, ma non distinguo la luce dall'ombra." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 132 – Bagliori

"Il suo volto come una tela dipinta dalla luce dei suoi antenati, una foto impressa con gli occhi, con il sangue, con le dita. Polaroid ritrovata per caso, da un esploratore del passato e del presente." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 131 – Il Nido

"Mio figlio nasce in un nido abbandonato da un uccello dalle piume d'oro. Sono una piccola cosa, fetale, antica e fatta d'istinto. La mia lunga gonna indaco un brandello di una civiltà che ho dimenticato. Polaroid sospesa, che vira in un blu profondo e malinconico." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 126 – Ritratto

"Un albero cresce su uno specchio frantumato, ogni frammento mostra un'età diversa della tua vita. Sussurro di Polaroid ornata da intricate crepe e schegge, intrecciando tempo e identità nei riflessi spezzati." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 125 – Nessuno

"Una figura avvolta nel mantello dell'Autunno, in piedi in mezzo a un turbine di foglie cadenti. Una Polaroid che fruscia e volteggia oltre il bordo di una finestra vuota." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 123 – Nebula

"In piedi sul bordo di una scogliera interstellare, un uomo contempla l'infinito cosmico. Polaroid fatta di polvere di stelle e corpi celesti, mentre sfuma il confine tra l'osservatore e l'universo." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 121 – Iride Monade

"Lei emerge da una grotta oceanica sottomarina. Lei cerca la luce, cerca la sua strada. La Polaroid immortala l'esplosione di luce organica, bioluminescente, in fondo al tunnel. Nel buio nessun suono." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 120 – Eterea

"Lei dorme in una bolla iridata di storie marine. Trasfigurazione cromatica di verde e rosso, capelli come alghe, riflessi acquatici che vengono da lontano, da altri mondi, da altre narrazioni." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 119 – Glitter

"Una creatura androgina s'addormenta lungo il corso del fiume che ci porta verso casa. Involucro iridescente di acqua, come una membrana viscosa di sogni e panico. Polaroid incrostata di brina scintillante, perdite di luce e bagliori." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 118 – Scolpita nel Ghiaccio

"Polaroid surreale con una cornice smerigliata, che inquadra una donna sognante, intrappolata in un iceberg in miniatura. Malinconia congelata, materica, iridescente, e fiocchi di neve che adornano i margini del vuoto." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 115 – Riflessi

"Lei si tuffa in una grotta sottomarina, il suo corpo e il suo spirito sono intagliati nei raggi di luce che scendono dalla superficie. La cornice della Polaroid imita le strutture rocciose sottostanti, attirandoci nelle profondità." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 112 – Il Rituale del Pesce

"Una fila di dee nere sopra uno stagno che vibra con la luce, confondendo i confini tra vita terrena e acquatica. Il bordo della Polaroid riecheggia la trasformazione, con ombre e scaglie di pesce che si mescolano alle impronte sulla carta. Algoritmo folle di caos creativo estremo." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 111 – La Tempesta nel Cuore

"Polaroid di un uomo con nuvole di pioggia nei capelli. Cornice elettrizzata con effetto di tempesta, gli occhi, le labbra e il cuore segnati da lampi crepitanti. Fusione a fuoco e ghiaccio, in un caos creativo estremo." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)

MIRAGGIO DIGITALE 108 – Sirena di parole

"Lei, con capelli rossi che sono viticci fatti di parole galleggianti, alla deriva attraverso un'antica foresta sottomarina. Il bordo della Polaroid vive di un bagliore morbido e pulsante, trascinandoci in una danza onirica di luci e ombre." Di Francesca Fini feat. Midjourney (IA)